DOCUMENTAZIONE FOTOGRAFICA :

Carnevale

Gite Sociali

Ciclotur

Ventennio

Venticinqu.

Seminario

Trentennio

Promozione

 Home Page

Pagina 1

Pagina 3

Pagina 4

 

 

   

Pagina 2

ATTIVITA' DELL'ASSOCIAZIONE

                                        Anno 2005

B) Seminario di Studio. In collaborazione con il CESVOP di Palermo è stato organizzato un seminario di studio "Due giorni per la vita-Aspetti diversi delle problematiche giovanili,oggi". Il Seminario si è svolto nei giorni 21 e 22 gennaio; il primo giorno, presso l'aula magna dell'Istituto Tecnico per Geometri "Vincenzo Accardi", ove sono stati trattati aspetti diversi delle problematiche giovanili,oggi, mentre il secondo giorno sono stati sviluppati alcuni aspetti di medicina trasfusionale presso il Centro di raccolta fisso dell'Associazione.

      Obiettivo del seminario è stato quello di sensibilizzare la popolazione giovanile sul problema della donazione. I vari aspetti di carattere etico-sociale,sanitario e giuridico sono stati ampiamente sviluppati dal un sacerdote, un medico, un magistrato e uno psicologo.

C) Carnevale dei bambini. Una manifestazione che consente di portare il messaggio dell'Avis in tantissime famiglie. Iniziativa che va riproposta e mantenuta, considerato anche che i bambini saranno i donatori di domani e sono, oggi, un veicolo di propaganda di eccezionale portata. A tutti i bambini partecipanti sono stati offerti confezioni di caramelle. Un operatore volontario, con la fotocamera dell'Avis, ha assicurato un accurato servizio fotografico ed i genitori dei bambini hanno potuto successivamente ritirare le foto delle mascherine, gratuitamente, presso la sede dell'Avis.

      A conclusione della manifestazione, il Presidente ai numerosissimi partecipanti ha rivolto un caloroso saluto di ringraziamento per la presenza ed un invito a volere sostenere le attività dell'Avis che mira sostanzialmente alla raccolta di sangue nello spirito della solidarietà umana.

D) Incontri con i Donatori. Nel decorso anno 2005 il Consiglio Direttivo ha realizzato i consueti incontri con i nostri Donatori nelle ricorrenze festive di Pasqua e di Natale per lo scambio degli auguri, con la consegna, in tali occasioni, della colomba pasquale e del panettone natalizio; quest'ultimo assieme al calendario dell'anno 2006 ove sono indicate in grande evidenza le date delle giornate di raccolta. Tali incontri danno il senso profondo di una comunicazione particolare che serve a consolidare il rapporto umano tra l'Associazione e i Donatori che, con l'occasione della consegna della colomba e del panettone, hanno offerto l'opportunità di uno scambio di idee e di proposte per mettere a fuoco l'itinerario per un programma di lavoro rispondente ai desiderata dei singoli soci-donatori.

E) Rapporti con le Scuole. Come nei decorsi anni, sono stati realizzati due incontri con gli studenti dell'Istituo Tecn.per Geometri, che hanno raccolto la voce della nostra Associazione. Dopo ogni incontro è seguita una giornata di donazione. Il mondo della Scuola, con i dirigenti in prima linea, mostra sempre una totale disponibilità a raccogliere il messaggio avisino. Inoltre, sono stati attivati incontri con le altre istituzioni scolastiche esistenti nel nostro territorio , Scuole Elementari e Scuola Media. I gruppi musicali dei due Istituti Scolastici, formati da giovani alunni che si esibiscono nelle diverse manifestazioni organizzate dalla Scuola e dall'Amministrazione Comunale, si esibiscono indossando una maglietta con la stampa del logo Avis.

F) Gita Sociale. In alternativa alla giornata ecologica all'area attrezzata della diga Trinità svoltasi l'anno precedente, il 5 giugno 2005 è stata effettuata una gita a Palermo. In programma la visita del centro storico della Città: Palazzo Reale, Cappella Palatina, Cattedrale, Piazza di Viena, Piazza Pretoria, Chiesa di Santa Maria dell'Ammiraglio o Martorana, Teatro Massimo e Politeama Garibaldi.

     Finalità dell'escursione è la costruzione di una grande famiglia avisina che al suo interno consolida i rapporti di stima e di amicizia. L'Avis si è fatta carico esclusivamente della spesa di viaggio. 

G) Raccolte estive di Tre Fontane e Torretta Granitola. Hanno acquistato particolare rilevanza per il numero delle sacche raccolte e ciò in risposta all'invito da parte dell' Ispettorato Regionale della Sanità rivolto a tutte le Associazioni di donatori al fine di incrementare le raccolte in un periodo dell'anno in cui è maggiore la richiesta di sangue contro una carenza di donazioni in coincidenza delle ferie estive. Ciò è stato possibile attraverso una fitta azione di propaganda svolta con inserzioni sugli organi di stampa, emittenti televisive e radiofoniche locali, con locandine e mezzi mobili che hanno raggiunto i cittadini nei luoghi di villeggiatura. Tutti i donatori sono stati gratificati con un oggetto omaggio con impresso il logo dell'Avis.

H) Avis Sport. La squadra di calcio del Campobello milita quest'anno nel campionato di serie "D" e considerato che lo sport incomincia ad avere una sua chiara connotazione che coinvolge l'intera collettività locale, il Consiglio Direttivo ha intensificato l'attività di propaganda verso il mondo sportivo. Nel campo di calcio "Stallone Castro", infatti, giganteggia un cartellone con invito a donare sangue.

    Di grande spessore propagandistico è stato pure il messaggio lanciato da uno striscione allocato nella palestra dove si svolgono incontri internazionali di pugilato trasmessi dalle TV satellitari. Particolare attenzione è stata pure rivolta ad altre manifestazioni sportive, svoltesi nel nostro territorio, considerato che tale attività di propaganda è diretta ai giovani che praticano lo sport e a larghi strati sociali che partecipano allo svolgimento delle manifestazioni sportive.

 

 Home Page

Pagina 1

Pagina 3

Pagina 4